Insieme alla radiofrequenza, un’ulteriore modo per ovviare gli inestetismi legati alle palpebre superiori e al loro abbassamento, è sicuramente la blefaroplastica.

Non la classica blefaroplastica, bensì un trattamento totalmente diverso, che non prevede l’utilizzo di bisturi ma di un’altra tecnologia che rigenera il plasma sottostante il derma e che, attraverso il principio di ionizzazione dei gas, permette di risollevare le palpebre.

E’ evidente che ogni caso deve essere valutato e ogni intervento deve avere come obiettivo il massimo soddisfacimento delle richieste del cliente. Infatti, se necessario, si terrò in considerazione la possibilità di intervenire chirurgicamente nei Centri di Chisurgia Estetica del Dott. Rubino Giuseppe, il nostroSpecialista in Medicina e Chirurgia Estetica.