La mastoplastica additiva è un intervento di chirurgia estetica che consiste nell’aumento del volume delle mammelle, mediante l’inserimento di una protesi dietro ciascuna mammella.

La mastoplastica addittiva o aumento di volume del seno può essere eseguito a qualsiasi età dopo che le mammelle sono completamente sviluppate.

Una buona candidata a questo intervento deve essere psicologicamente matura, essere cosciente delle proprie motivazioni e avere un atteggiamento realistico per quanto riguarda le aspettative.

Perché sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva:

  • Siete disturbate dalla sensazione di avere un seno troppo piccolo;
  • Il vostro seno è diminuito di volume dopo avere avuto un bambino;
  • Un dimagramento ha modificato il volume e la forma del seno;
  • Una delle mammelle è più piccola dell’altra (asimmetria mammaria).

La mastoplastica additiva può migliorare la forma e il volume del seno in rapporto alle vostre specifiche esigenze.

Le protesi mammarie più diffuse sono costituite da un involucro di silicone riempito con gel di silicone, un gel altamente coesivo che annulla il rischio di diffusione del silicone nei rarissimi casi di rottura degli impianti.

La varietà delle protesi è molto ampia ed è possibile scegliere la larghezza, l’altezza e la proiezione dell’impianto desiderato, questo consente quindi una pianificazione personalizzata dell’intervento.

La scelta dell’impianto non avviene più in modo empirico ma si basa su accurate misurazioni del seno e del torace e sulla valutazione quantitativa dei desideri della paziente.