Con la mentoplastica si aumenta il volume e la proiezione del mento, grazie a particolari protesi, che vengono inserite davanti alla parte anteriore della mandibola attraverso una breve incisione sotto il mento, che normalmente esita in una cicatrice pressoché invisibile.

L’intervento di mentoplastica viene eseguito ambulatorialmente o in Day Hospital e il paziente può ritornare a casa il giorno stesso.

L’operazione viene eseguita in anestesia locale (se necessario con una lieve sedazione).

L’operazione richiede circa trenta minuti e consiste in una incisione di circa 4 cm. eseguita in corrispondenza della piega naturale fra il mento e il collo, nello scollamento delicato della cute e dei tessuti muscolari della regione del mento fino al piano periosteo, e nell’inserimento della protesi di dimensioni tali da correggere adeguatamente il difetto. Alla fine dell’intervento, viene fatta una medicazione compressiva che dovrà essere tenuta per almeno 4-5 giorni.